DETTAGLI DIMENTICATI?

CREA ACCOUNT

Zoe Van Gogh lampada da tavolo

Mandorlo in fiore

 

Vincent van Gogh (1853 – 1890), Saint-Rémy-de-Provence, febbraio 1890

olio su tela, 73,3 cm x 92,4 cm

Crediti (obbligo di dichiarazione): Museo Van Gogh, Amsterdam (Fondazione Vincent van Gogh)

 

I grandi rami in fiore come questo contro un cielo blu erano uno dei soggetti preferiti di Van Gogh. I mandorli fioriscono all’inizio della primavera e sono un simbolo di nuova vita. Van Gogh ha preso in prestito il soggetto, i contorni audaci e la posizione dell’albero nel piano delle immagini dalla tipografia giapponese.

 

Il dipinto fu un regalo per il fratello Theo e la cognata Jo, che aveva appena avuto un figlio, Vincent Willem. Nella lettera che annunciava il nuovo arrivo, Theo scriveva: “Come vi abbiamo detto, lo chiameremo come voi, e gli auguro di essere determinato e coraggioso come voi”. Non sorprende che sia stato questo lavoro a rimanere più vicino al cuore della famiglia Van Gogh. Vincent Willem fondò poi il Museo Van Gogh.

Categorie: , ,
Richiedi preventivo

Descrizione

La serie di lampade Zoe Van Gogh è il risultato della collaborazione tra Cangini e Tucci e il Van Gogh Museum di Amsterdam.

L’arte del più grande pittore impressionista di tutti i tempi incontra la qualità dell’artigianato e del Made in Italy. Tutte le lampade sono infatti progettate e realizzate in Italia da mani artigiane esperte e da maestri soffiatori. Le piccole imperfezioni che si riscontrano sulle superfici delle decorazioni sono peculiarità che attestano l’unicità del prodotto e la diversità di ogni prodotto rispetto all’altro e sono quindi da considerarsi motivo di valore aggiunto, proprio come la firma di un grande artista.

TORNA SU

RICHIEDI PREVENTIVO